CRS4

Un'architettura flessibile per l'inserimento di allievi con disabilità visiva nelle aule scolastiche tradizionali

Cristian Lai, Claude Moulin, Antonio Pintus
Didamatica 2003 - Informatica per la didattica, page 368--374 - february 2003
Questo documento presenta gli elementi di unrchitettura flessibile che ha lbiettivo di facilitare lntegrazione di allievi con disabilit visiva in un sistema scolastico tradizionale. Tale architettura permette la pubblicazione, la distribuzione e ltilizzo di moduli educativi, chiamati servizi, attraverso una intranet scolastica. La sincronizzazione automatica delle risorse consente di ritrovare lo stesso ambiente di lavoro anche se disconnessi dalla rete. Lrticolo illustra il modello che ogni servizio deve rispettare, in particolare per usufruire dellnterfaccia utente comune che il sistema mette a disposizione. Lnterazione multimodale in quanto sono previsti dispositivi quali terminali Braille, sintetizzatori vocali, tastiere, display e diversi altri mezzi dusilio agli allievi affetti da disabilit visiva.

BibTex references

@InProceedings{LMP03a,
  author       = {Lai, C. and Moulin, C. and Pintus, A.},
  title        = {Un'architettura flessibile per l'inserimento di allievi con disabilità visiva nelle aule scolastiche tradizionali},
  booktitle    = {Didamatica 2003 - Informatica per la didattica},
  pages        = {368--374},
  month        = {february},
  year         = {2003},
  editor       = {A. Andronico and G. Dettori and L. Ferlino and G. Olimpo},
  organization = {Didamatica 2003},
  url          = {https://publications.crs4.it/pubdocs/2003/LMP03a},
}

Other publications in the database

» Cristian Lai
» Claude Moulin
» Antonio Pintus